La tua maionese fino all'ultima goccia

Articolo pubblicato il 14/10/2015 - Novità

Ci siamo passati tutti: dover agitare la bottiglia di maionese o ketchup per cercare di far uscire quello che rimane sul fondo senza troppo successo. Questo sarà presto un ricordo del passato, grazie a LiquiGlide.

LiquiGlide è stato creato tre anni fa allo scopo di commercializzare una rivoluzionaria invenzione del MIT: una tecnologia brevettata che si basa su di una superficie impregnata di liquido. "Una superficie impregnata di liquido è una superficie multi-livello, fatta di una struttura solida personalizzata e di un liquido. La superficie solida, altamente testurizzata, è composta da una matrice di elementi sufficientemente vicini tra loro da poter contenere in modo stabile il liquido impregnante, che va a riempire gli spazi tra gli elementi. Il liquido viene trattenuto all'interno della struttura, creando uno strato liquido e permanentemente scivoloso. Il prodotto scivola, di fatto, sul nostro strato liquido, in un'interfaccia liquido-a-liquido". Questo è il modo in cui LiquiGlide spiega il concetto, e se suona un po' oscuro, i loro vari video dimostrano quanto sia efficace.

Ogni rivestimento è sviluppato secondo le caratteristiche del liquido, sia esso colla, dentifricio, smalto per le unghie o... ketchup e maionese. Orkla, un produttore di cibo norvegese, la scorsa settimana ha annunciato di aver stipulato un contratto con LiquiGlide allo scopo di usare la sua tecnologia per i prodotti a base di maionese nel Nord Europa. Uno potrebbe essere preoccupato riguardo i rischi per la salute che il rivestimento scivoloso potrebbe comportare, ma LiquiGlide conferma che ogni rivestimento può essere creato con il cibo ed è stato progettato per essere innocuo e per soddisfare tutti gli standard di sicurezza previsti. Speriamo che molti produttori di cibo e generi alimentari adottino questa tecnologia e ci permettano di godere la nostra maionese fino all'ultima goccia.

Photo : LiquiGlide / MIT

Articolo scritto da Cécile Lessard
Vi sono piaciuti? CONDIVIDETE: