Impossibile spegnere questa sveglia senza alzarsi veramente


Articolo pubblicato il mercoledì 10 febbraio 2016


Non si può barare con Ruggie, la sveglia senza il tasto snooze che obbliga chi la utilizza ad alzarsi dal letto e metterse in piedi per poterla spegnere, anche se è messa in fondo al letto.

Ci sono delle mattine in cui a malapena ci rendiamo conto di schiacciare il tasto snooze della sveglia, rinviando l'inizio della giornata di qualche minuto. Ma quando poi ci svegliamo veramente, la giornata inizia a tutta velocità. Ad alcune persone questo non capita mai. Per altre, questo è un flagello con delle conseguenze nella vita di tutti i giorni, a meno che non si abbiano un padrone, dei clienti o dei professori comprensivi.

Dopo aver testato molte soluzioni per risolvere questo problema mattutino senza alcun risultato, Winson Tam ha creato Ruggie, una sveglia molto esigente e senza possibilità di compromesso, a meno che non si abbia il sonno molto pesante. Simile a una bilancia morbida posta al lato del letto, questo apparecchio smette di suonare solamente quando rileva la presenza dell'utilizzatore sulla sua superficie. Ma tirare fuori la punta del piede per appoggiarla sulla sveglia non sarà sufficiente. La sveglia dovrà sentire il peso del corpo sulla superficie per almeno 3 secondi per potersi spegnere. Da notare che questo lasso di tempo può essere aumentato per avere la sicurezza di essere davvero svegli. Una volta appoggiati i piedi a terra, allora è più difficile tornare a distendersi e il grosso del lavoro è fatto. E per ricompensare ogni successo, la sveglia emette un suono scelto e configurato dall'utente.

Dopo aver lanciato una campagna di finanziamento su Kickstarter, il creatore di Ruggie si è dovuto rendere conto che non era affatto l'unico ad avere delle sveglie, alla luce dell'importo raccolto. In meno di 15 giorni, il progetto ha raccolto più di 179 000 $ contro i 50 000 previsti e dovrebbe quindi essere immesso sul mercato entro la fine del 2016.

Articolo stritto dalla redazione Top-Negozi.it

Articoli nella stessa categoria

Disney's Playmation: i giochi entrano in una nuova era

Articolo pubblicato il 13/11/2015

Disney's Playmation: i giochi entrano in una nuova era

I giocattoli Disney's Playmation vanno realmente al di là dei giocattoli. Indossabili, sensori di movimento, tecnologia wireless, tra gli altri, permetteranno ai vostri bambini di essere veramente parte della storia, in un modo davvero innovativo.

Delle birre nel calendario dell'Avvento per adulti

Articolo pubblicato il 18/11/2015

Delle birre nel calendario dell'Avvento per adulti

Partendo dal principio che Natale non è soltanto una festa per bambini, la società James Clay lancia di nuovo il calendario dell'Avvento per i grandi, sostituendo i 24 tradizionali cioccolatini con 24 birre eccezionali.

Mattel ha svelato la nuova versione di ThingMaker

Articolo pubblicato il 09/03/2016

Mattel ha svelato la nuova versione di ThingMaker

La Toy Fair di New York di quest'anno ha dato alla Mattel l'opportunità di presentare una versione completamente ridisegnata del loro celebre prodotto ThingMaker. Non vediamo davvero l'ora che arrivi Natale.

Non cercate più Wally, ma Chewbacca con Where's the wookiee?

Articolo pubblicato il 16/12/2015

Non cercate più Wally, ma Chewbacca con Where's the wookiee?

Riprendendo il concetto alla base dei libri interattivi Dov'è Wally?, la casa editrice inglese Egmont lancia una versione ispirata a Star Wars. Questa volta non per cercare un maglione a righe bianche e rosse, ma proprio le migliaia di peli di Chewbacca.

Impossibile spegnere questa sveglia senza alzarsi veramente