Presto una macchina per tatuarsi da soli


Articolo pubblicato il mercoledì 3 febbraio 2016


Rendere possibile a tutti il tatuaggio a casa, ecco ciò che la coppia di designer deFORM si è prefissa con la creazione del proprio dermografo personale. Unendo semplicità e igiene, la loro macchina permetterà di tatuarsi da soli.

Oggi, farsi un tatuaggio implica il doversi recare diverse volte presso lo studio di un tatuatore professionista, i cui prezzi possono dissuadere più di una persona. L'auto-tatuaggio, però, non è una novità ed è esistito a lungo in alcuni ambienti. Con la dilagante mania del fai-da-te, in Internet si trovano molto facilmente numerosi tutorial su come realizzare da soli un tatuaggio con l'inchiostro di china o su come fabbricare il proprio dermografo.

Con l'intenzione di rendere accessibile a tutti il tatuaggio artigianale garantendo sicurezza e igiene all'utilizzatore, Jakub Pollág, cofondatore dell'agenzia deFORM, ha sviluppato il primo dermografo personale. Nel kit creato da questi due designer cechi, la macchina minimalista è dotata di un piccolo calamaio e di tutto il materiale necessario alla creazione del tatuaggio permanente. Vi si trovano, inoltre, un tubetto e alcuni aghi sterili, dei guanti in gomma, una lozione antisettica e un trattamento da applicare dopo il tatuaggio.

Se è vero che il kit è già stato testato dai tatuatori amatoriali, che espongono le loro creazioni sul blog Personal Tatoo Machine, al momento non è stata comunicata nessuna data di lancio. Per quanto concerne i tatuaggi malriusciti, potranno scomparire con l'applicazione della crema miracolosa sviluppata da Alec Falkenham, un giovane ricercatore canadese. Ancora in fase di studio, questa farà migrare i macrofagi che conservano l'inchiostro dei tatuaggi sotto la pelle verso le ghiandole linfatiche. Un fenomeno in grado di far sparire l'inchiostro senza rischi di ustioni o cicatrici, che, a volte, la rimozione del tatuaggio con il laser produce.

Foto: Personal Tatoo Machine

Articolo stritto dalla redazione Top-Negozi.it

Articoli nella stessa categoria

Non cercate più Wally, ma Chewbacca con Where's the wookiee?

Articolo pubblicato il 16/12/2015

Non cercate più Wally, ma Chewbacca con Where's the wookiee?

Riprendendo il concetto alla base dei libri interattivi Dov'è Wally?, la casa editrice inglese Egmont lancia una versione ispirata a Star Wars. Questa volta non per cercare un maglione a righe bianche e rosse, ma proprio le migliaia di peli di Chewbacca.

Scopri le nuove Barbie Fashionistas!

Articolo pubblicato il 02/03/2016

Scopri le nuove Barbie Fashionistas!

La scorsa settimana, Mattel ha lanciato una nuova collezione di Barbie, la linea Fashionistas, che intende rispecchiare la diversità di ogni tipo di donna.

Coachella x H&M, Parte II

Articolo pubblicato il 16/03/2016

Coachella x H&M, Parte II

La prima collaborazione tra Il festival della musica della California e il rivenditore di moda svedese ha avuto talmente tanto successo che si farà anche quest'anno.

Mattel ha svelato la nuova versione di ThingMaker

Articolo pubblicato il 09/03/2016

Mattel ha svelato la nuova versione di ThingMaker

La Toy Fair di New York di quest'anno ha dato alla Mattel l'opportunità di presentare una versione completamente ridisegnata del loro celebre prodotto ThingMaker. Non vediamo davvero l'ora che arrivi Natale.

Presto una macchina per tatuarsi da soli